MAGAZINE


  • Magazine
    23 giugno 2014

    La frutta di cittĂ  diventa progetto anti spreco

    La città è un frutteto da riscoprire e utilizzare perché offre in maniera spontanea e gratuita alimenti sani, non trattati e a km zero, troppo spesso destinati a marcire sui marciapiedi e nei giardini. Nespole, arance, mandarini e limoni che in questo periodo maturano in grande quantità; in arrivo le ciliegie e poi fichi, mele, pere, cachi, melograni e addirittura banane. Negli Stati Uniti e in Inghilterra i frutti di strada sono già da tempo un bene comune valorizzato e sfruttato, in Italia ci pensa il progetto "Frutta urbana"

    nessun commento

  • Magazine
    19 giugno 2014

    Ecco come il cibo che mangiamo (e non) impatta sull'ambiente

    In Europa, si stima che circa un terzo del cibo prodotto in Europa non si consuma, lo spreco è presente in tutte le fasi della catena agroalimentare. La Commissione europea stima che nella sola Unione europea si sprecano 90 milioni di tonnellate di cibo (180 kg a persona), gran parte della quale è ancora idonei al consumo umano. Lo spreco alimentare è identificato come un 'mega trends' da affrontare e risolvere per rendere efficiente l'impiego delle risorse in Europa. 

    nessun commento


    Licenza Creative Commons. I contenuti di questo sito sono rilasciati con licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia