MAGAZINE


Magazine
Cambio con Stile Catania   2 luglio 2014

Il festival con la voglia di Eco e la comunità Cambio Con Stile Catania

Un festival con la voglia di Eco. Dal 18 al 20 luglio 2014, al parco Gioeni di Catania, Zanne Festival  promuove la cultura dello sviluppo sostenibile con la musica rock internazionale. Un grande evento lungo un week end che nelle mattine propone incontri e laboratori di educazione ambientale gratuiti e nelle serate ha messo in scaletta l’esibizione di gruppi internazionali com I TOY (UK), seguiti dai BLONDE REDHEAD (USA) in esclusiva per l’Italia. La seconda serata, sabato 19 luglio, sarà aperta da DIRTY BEACHES (CAN), cui faranno seguito i concerti dei DARK HORSES (UK) e dei CLINIC (UK). In chiusura, attesissimi, i BLACK REBEL MOTORCYCLE CLUB (USA). Ad aprire l’ultima serata, domenica 20 luglio, sarà la band vincitrice del concorso nazionale Nuove Zanne, seguita da SKIP SKIP BEN BEN (TW) e dal gran finale con il concerto dei CALEXICO (USA). Guarda il trailer 

Ma sono tante le attività organizzate per il weekend di Zanne; dalle ore 8 ogni giornata inizierà col “Benessere” dell’Early Morning Yoga a cura della Federazione Mediterranea Yoga e il Letto Sonoro Indiano; susseguiranno “Qua la Zanna”, attività ludiche per gli amici a quattro zampe a cura della Lega Nazionale per la Difesa del Cane – Sezione di Catania e provincia e poi “Zanne Kids”, workshop, giochi, hula hoop, corso di chitarra per bambini a cura della Guitar Academy, percorsi creativi ed ecosostenibili per bambini a cura del Teatro Manomagia e Latte Sole. “Dance” è il workshop di danza orientale e danza hawaiana a cura dell’associazione Tery al Kubra, danza classica indiana a cura del maestro Manu Appavoo Nandagobalah, workshop di hula hoop dance per adulti. Il Bazaar di Zanne apre con il mercatino dei prodotti biologici e dell’artigianatosostenibile a cura di La Terra di Bo’, il mercatino del disco in vinile da collezione, ma anche giocattoli, libri e modernariato vintage. Nel pomeriggio, prima dell’apertura dell’area concerti, spazio allo Sport con Pump Track Line BMX & MTBa cura dell’A.S.D. Sport Freestyle.

Il festival ha il pallino verde! L’associazione culturale Kizmiaz infatti, per organizzare l’evento, ha stabilito le azioni perla riduzione dei consumi pubblicando online il manifesto di Eco Zanne. Le premesse sono tante e interessanti, alcuni esempi: nell’ambito della mobilità il festival  ha cercato di localizzare l’evento in un luogo ben inserito nella rete dei servizi urbani, per garantire la comunicazione con la stazione ferroviaria, il porto, l’aeroporto e altre destinazioni sensibili; affiancare un servizio di PARK & RIDE, con navette dedicate in funzione agli eventi in calendario del festival, per collegare i punti nevralgici della città come le stazioni; incoraggiare soluzioni di trasporto efficiente come il CAR POOLING e/o CAR SHARING. L’emissione dei biglietti di ingresso al festival sono integrati con l’emissone di biglietti elettronici in sostituzione di quelli cartacei e il biglietto del festival comprende il costo del biglietto per il trasporto pubblico. Anche per gli spostamenti degli artisti è previsto l’utilizzo di mezzi di trasporto meno inquinanti, come pullman a metano o biodiesel in sostituzione di quelli a gasolio. Durante il festival nell’ambito delle scelte energetiche verrà utilizzata energia elettrica ricavata da fonti rinnovabili e l’obiettivo è anche quello di produrre energia elettrica in sito da impianti fotovoltaici. Bicchieri e piatti utilizzati saranno in bioplastica e cartone riciclato e attenzione verrà posta nel gestire la raccolta differenziata e lo smaltimento dei rifiuti. Promette bene! Fateci sapere come è andata… 

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi fare subito qualcosa per cambiare il tuo stile di vita in chiave sostenibile? Iscriviti alla comunità Cambio Con Stile Catania e leggi l'azione collegata a questa notizia

Per altri approfondimento su come ridurre gli sprechi e adottare stili di vita sostenibili leggi la sezione 'Lo sapevi che' ad esempio alla voce 'Mobilità'.

Puoi seguire Vivicostile anche su Facebook e Twitter 


NESSUN COMMENTO


LASCIA UN COMMENTO

Per lasciare un commento è necessario autenticarsi.
Se non ti sei ancora registrato, clicca qui.


    Licenza Creative Commons. I contenuti di questo sito sono rilasciati con licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia