MAGAZINE


Magazine
Andrea Poggio   19 giugno 2017

Mobilità sostenibile per le aziende: Bologna, 5 giugno 2017

Un paio d'ore d'incontro, più prove e test drive, rivolto ai mobility manager aziendali, responsabili del personale o CSR, titolari, imprese individuali, con la presentazione delle migliori opportunità di mobilità sostenibile per l’impresa e per i suoi dipendenti.
Bici elettriche, car-sharing e noleggio, abbonamenti ai mezzi pubblici, flotte ibride ed elettriche, parking intelligente, colonnine ricarica, storage, gestione amministrativa e riduzione delle spese: saranno forniti materiali e contatti con le migliori offerte disponibili. E' stata una occasione interessante, folta presenza di una cinquantina di presenti e 27 imprese o enti interessati

Fuori, all'aperto, pronte per i test drive richiesti dai convenuti, due auto, le nuove ibride Toyota Yaris e C-HR e alcune biciclette a pedalata assistita della Wayel (Five di Bologna), tra i quali la nuova e-bike pieghevole di appena 17 chili totali di peso! Grande interesse.

Ecco le offerte presentate, per offr4ire alle imprese e ai dipendenti delle soluzioni di mobilità sostenibile (per davvero) sia dal punto di vista economico (risparmia l'impresa o l'ente pubblico, ma risparmia anche il dipendente e la sua famiglia) che dal punto di vista dell'inquinamento e delle risorse ambientali (si viaggia a bassi consumi, persino ad emissioni zero, con mezzi elettrici, ibridi, pubblici e persino in sharing). Ecco di seguito le esperienze e proposte che sono presentate nel corso dell'incontro:

1) Apriamo con i nostri ospiti: Unipol si presenta con l'esperienza nelle proprie sedi di Bologna e Firenze di diffuzione di mobilità ciclabile (bici e e-bike) e con la relazione tecnica del proprio mobility manager Franco Malagrinò (vedi tra i pdf scaricabili in fondo pagina).

2) Five, fabbrica di e-bike appena inaugurata a Bologna (completamente solarizzata!) ha presentato la sua offerta e le sue biciclette "Bike 2 work". Flotte di biciclette elettriche a noleggio per 3 anni, con possibilità di riscatto finale: insomma come divenire utilizzatori subito e proprietari dopo, di una bella e-bike con 10 o 20 euro al mese sulla busta paga, usufruendo persino di benefit esentasse!

3) Enerpoint, con ABB, si sono presentati con una offerta di Smart mobility a tutto tondo: dalla colonnina di ricarica, nei parcheggi aziendali, alla home box a casa dei dipendenti, sino ai pannelli solari di ricarica e persino il gruppo d'acquisto per dotare tutte le case dei dipendenti interessati di pannelli fotovoltaici e sistemi di ricarica per bici, moto e auto elettriche (vedi anche in questo caso presentazione).

4) Interporto di Bologna rappresenta il nuovo polo di sviluppo industriale moderno della città, con tante imprese, anche fortemente innovative, insediate e in pieno sviluppo: tra i servizi da sviluppare tutti insieme c'è la mobilità, mobilità anche collettiva e in sharing, sempre sostenibile e possibilmente elettrica (vedi sotto).

5) Sul fronte offerta, ancora l'esperianza di car pooling: Up2go è una giovane startup in rapido sviluppo che propone ad un numero crescente di grandi aziende senz'altro un'APP, ma soprattutto un sistema di aiuto e incentivo (senza transazioni monetarie) per accompagnarsi sul lavoro e a casa l'un l'altro nella stessa realtà di lavoro.

6) Per la presentazione Toyota, offerta aziende, si rinvia per ora al sito web della casa.

 

 

File allegati:

NESSUN COMMENTO


LASCIA UN COMMENTO

Per lasciare un commento è necessario autenticarsi.
Se non ti sei ancora registrato, clicca qui.


    Licenza Creative Commons. I contenuti di questo sito sono rilasciati con licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia