MAGAZINE


Magazine
Andrea Poggio   23 ottobre 2018

#GreenMobility: la mobilità elettrica è socialmente sostenibile?

Mercoledì 14 novembre, alle ore 17,30, la Fondazione AEM di Milano ospiterà la presentazione del libro “Green Mobility: come cambiare la città e la vita”, il volume-report annuale di Legambiente, curato da Andrea Poggio, edito da Edizioni Ambiente.

h. 17,30 - Accoglienza

h. 18 - Introducono:
Alberto Martinelli, presidente Fondazione AEM
Barbara Meggetto, presidente Legambiente Lombardia
Andrea Poggio, curatore del volume

Intervengono:
Sonia Cantoni, Fondazione Cariplo
Giorgio Zampetti, direttore generale Legambiente
Paolo Meneghini, Amministratore Delegato di A2A Energy Solutions
Marco Granelli, Assessore Mobilità Comune di Milano
SEGUE APERITIVO.

Elettrica, connessa, condivisa e multimodale: la “Green Mobility” è un’opportunità straordinaria per cambiare il nostro rapporto con i mezzi di trasporto e l’ambiente, usando le nuove tecnologie per partecipare alla rivoluzione urbana, strada per strada. Se sarà davvero così, la Green Mobility, può divenire davvero una risposta non solo alla sostenibilità ambientale, all’inquinamento e alle emissioni di CO2 ancora in crescita per il settore dei trasporti, ma anche a ridurre le crescenti disuguaglianze e ai costi sempre maggiori per le famiglie e le imprese della mobilità delle persone e delle merci. Come le emergenze aria e i piani di risanamento oggi ben dimostrano.
Green Mobility è scritto da esperti e rappresentanti delle industrie più innovative, esponenti di associazioni e rappresentanti delle istituzioni, tecnici e urbanisti, economisti e sociologi che propongono piani di lettura diversi ma straordinariamente convergenti.
La serata, oltre a discutere delle proposte e delle visioni del libro, si propone di valutare dal punto di vista della loro sostenibilità sociale le nuove scelte sui trasporti e la mobilità che si porranno a governi locali e nazionali.

E' necessario prenotarsi, registrarsi compilando modulo.


NESSUN COMMENTO


LASCIA UN COMMENTO

Per lasciare un commento è necessario autenticarsi.
Se non ti sei ancora registrato, clicca qui.


    Licenza Creative Commons. I contenuti di questo sito sono rilasciati con licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia