MAGAZINE


Magazine
Andrea Poggio   23 maggio 2018

Forum Mobilità a Torino il 30 maggio 2018

Mercoledì 30 maggio 2018 mattino si è tenuto al Collegio ArtigianelliTorino si è tenuto il forum regionale "Muoviamoci Bene" organizzato da Legambiente Piemonte, con l’obiettivo di cominciare ad organizzare la partecipazione alla costruzione dal basso di un nuovo PUMS (Piano Urbano Mobilità Sostenibile) per l'intera Città Metropolitana. E, a questo proposito, quasi un appuntamento nell'appuntamento, si è organizzato l’incontro tra le imprese che promuovono soluzioni di mobilità sostenibile e aggregata agli Enti e alle imprese come parte del welfare aziendale, le istituzioni, gli enti e le aziende interessate a migliorare i propri spostamenti, contribuendo nello stesso tempo alla sostenibilità ambientale.

Il forum si è aperto con alcuni interventi istituzionali qualificati e con la presentazione di dati inediti sulla mobilità elettrica, connessa, condivisa e intermodale e le proposte di Legambiente per Piani Urbani della Mobilità Sostenibile (PUMS) che mettano al centro non più la circolazione delle auto, ma i bisogni delle persone e il ridisegno dello spazio urbano. E' questo anche il contenuto dominante del nuovo libro-rapporto di Legambiente Green Mobility.

Più di 170 iscritti registrati, una trentina di aziende ed enti partecipanti per cercare soluzioni e proposte per la mobilità aziendale e per i propri dipendenti: qui potete leggere il comunicato e resoconto della giornata di Legambiente Piemonte.

Di seguito proponiamo il programma dell'incontro e le principali relazioni e il dettagliato dossier di Legambiente

PROGRAMMA
Marco Muzzarelli, direttore Engim Piemonte Lead Partner Progetto S.T.R.E.E.T.
RELAZIONI DI APERTURA
Federico Vozza, vicepresidente Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta
Andrea Stanghellini, Agenzia della Mobilità Piemontese
Dimitri De Vita, consigliere delegato alla mobilità, Città Metropolitana di Torino
TESTIMONIANZE
Andrea Scagni, referente working group Mobilità - UniToGo
Simone Conte, Associazione GreenTo
Daniela Ropolo, Sustainable Development Initiatives Manager CNH Industrial
Video presentazione del progetto Erasmus+ "S.T.R.E.E.T. - Sustainable Transport Education for Environment and Tourism" Giorgia Angelino Giorzet, Mariapaola Ritrovato, Alessandro Varalda: "Le buone prassi europee raccontate dai mobility manager del futuro"
10:45 - Tavola rotonda: POLITICHE PER LA MOBILITA' SOSTENIBILE
Federico Caleno, Head of e-mobility solutions development EnelX
Fabio Dovana, presidente Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta
Francesco Balocco, assessore ai Trasporti Regione Piemonte
Dimitri De Vita, consigliere ai Trasporti Città Metropolitana di Torino
Maria Lapietra, assessore alla Mobilità Comune di Torino
11:30 - MOBILITA’ SOSTENIBILE GIA’ ORA IN AZIENDA
Le migliori opportunità, mezzi e servizi, per le imprese e i dipendenti presentate alle direzioni delle imprese ed enti, ai mobility manager, ai responsabili del personale e del corporate social responsability
Introduce e modera: Andrea Poggio, Legambiente
- Mobility management e welfare aziendale, Emanuele Lazzarini, RWA Consulting
- Infrastrutture per flotte veicoli elettrici, Valentina Leva, Enerpoint Smart Solution
- Bike sharing free floating, offerte per la comunità, Marco Menichetti, OFO Bike
- L’operatore energetico al fianco del Comune e delle imprese, Chiara Bronco e Simone Atturi, EnelX
- Taxi in condivisione, risparmi per l’ambiente e le aziende, Massimiliano Curto, Wetaxi
13:15 - DIBATTITO
Al termine light lunch e test drive nella piazza della Green Mobility.

Partner dell'appuntamento: EnelX, ABB, Enerpoint Smart Solution, OFO Bike, RWA Consulting, Wetaxi

Patrocini: Regione Piemonte, Consiglio Regionale del Piemonte, Città Metropolitana di Torino, Città di Torino, Unioncamere e Agenzia per la mobilità piemontese.

File allegati:

NESSUN COMMENTO


LASCIA UN COMMENTO

Per lasciare un commento è necessario autenticarsi.
Se non ti sei ancora registrato, clicca qui.


    Licenza Creative Commons. I contenuti di questo sito sono rilasciati con licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia