MAGAZINE


Magazine
Alessandro Brancati   21 gennaio 2015

City free: La mobilità quotidiana sostenibile

La Social Innovation declinata in chiave Smart Mobility: da questo presupposto nasce e cresce il progetto City Free, incentrato sullo sviluppo e sulla sperimentazione di servizi innovativi per la mobilità sostenibile.

Vincitore del bando “Smart Cities and Communities and Social Innovation” del MIUR, City Free è un progetto di ricerca finalizzato allo sviluppo di un servizio di ride sharing urbano in real time.

Il focus della ricerca di City Free è incentrato sulla definizione dell’ambiente ottimale per favorire l’Ecosistema Urbano per la Mobilità, in cui sperimentare servizi innovativi di mobilità sostenibile legati ai nuovi sistemi di sharing economy.

La Web e Mobile App di City Free mettono in contatto istantaneamente conducenti e passeggeri che viaggiano verso la stessa direzione. City Free è facile, sicuro e abbatte drasticamente i tempi e i costi di viaggio di coloro che decidono di condividere un passaggio.

Sono tantissimi i vantaggi del servizio: utilizzare City Free, consente agli utenti di condividere le spese di viaggio ottenendo così un risparmio economico; sostenere l’ambiente, minimizzando l’uso del mezzo privato ottenendo una diminuzione della CO2 prodotta; ridurre il traffico e quindi i tempi di percorrenza; ridurre il problema del parcheggio; conoscere nuovi amici in tutta sicurezza tramite la verifica delle credenziali degli utenti e un sistema di feedback.

City Free sta rodando la sua fase di testing, tramite una piattaforma in versione beta (www.cityfree.eu): chiunque può registrarsi e implementare la community.

In questi mesi sono state tante sia le attività a corredo del progetto, sia le iniziative svolte in esterna.

Tra le prime, l’aggiornamento quotidiano in tema di mobilità sostenibile tramite il Blog di City Free (http://cityfreeproject.it/#blog), uno strumento interamente dedicato all’attualità in tema di mobilità sostenibile; aggiornato quotidianamente, propone articoli, focus di approfondimento, case studies, analisi sia attraverso una sezione informativa, legata al dibattito scientifico nazionale e internazionale in corso, sia attraverso una sezione informativa e di approfondimento territoriale, ma pur sempre proiettato su scala più ampia e articolata.

Tra le iniziative, invece, il concorso video-fotografico “Mobilità(in)Sostenibile” per promuovere la conoscenza delle proprie attività di ricerca e sensibilizzare i cittadini palermitani sulle tematiche della mobilità e  le tante partecipazioni agli eventi di settore, dalla Smart City Exhibition di Barcellona a Festambiente di Legambiente. Imminente il lancio di City Cam, un’app mobile per il monitoraggio in real-time del traffico della Città di Palermo, tramite la collocazione di telecamere in punti strategici della città che forniscono delle immagini per monitorare il traffico.


NESSUN COMMENTO


LASCIA UN COMMENTO

Per lasciare un commento è necessario autenticarsi.
Se non ti sei ancora registrato, clicca qui.


    Licenza Creative Commons. I contenuti di questo sito sono rilasciati con licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia