MAGAZINE


Magazine
Andrea Poggio   10 novembre 2017

Città del mondo: solo autobus a zero emissioni dal 2025

Il 23 ottobre scorso, a Parigi, i Sindaci di 12 città si sono impegnati a far circolare solo bus a emissioni zero dal 2025, assicurare che grandi aree della loro città siano emissioni zero entro il 2030, ad instaurare politiche per accelerare la transizione da veicoli alimentati a combustibili fossili, affrontare il cambiamento climatico e l'inquinamento atmosferico. Scaricabile qui sotto pubblichiamo la traduzione in italiano della dichiarazione, firmata dal sindaco Giuseppe Sala di Milano, unico italiano presente. Speriamo che anche Roma la sottoscriva e che altre città italiane seguano l'esempio.

I sindaci presenti a Parigi e firmatari di questo nuovo e più stringente impegno, vengono da Londra, Parigi, Los Angeles, Copenaghen, Barcellona, Quito, Vancouver, Città del Messico, Milano, Seattle, Auckland e Città del Capo.

"Abbiamo bisogno di misure strutturali per combattere l'inquinamento atmosferico e il suo impatto sulla salute dei cittadini - ha detto  il sindaco di Milano, Giuseppe Sala.  Oggi più che mai, come sindaci delle città del mondo più impegnate ad affrontare le sfide ambientali, dobbiamo fissare obiettivi ambiziosi. Milano investe in una migliore mobilità, in particolare rafforzando la flotta di mezzi pubblici e ampliando l'uso di bici, moto e auto condivise. Vogliamo città senza inquinamento  veicolare e con l'aria molto più pulita. Lo dobbiamo ai nostri cittadini".

“Le più grandi fonti di inquinamento atmosferico sono anche le maggiori fonti di emissioni di anidride carbonica - e in molte città, il trasporto è il grande colpevole”, ha detto l'inviato speciale delle Nazioni Unite per le città e cambiamenti climatici e presidente del C40 Board, Michael R. Bloomberg . “I sindaci del C40 capiscono che le città chiedono aria pulita. Passando a veicoli più puliti, siamo in grado di combattere i cambiamenti climatici e salvare molte vite “.

 

File allegati:

NESSUN COMMENTO


LASCIA UN COMMENTO

Per lasciare un commento è necessario autenticarsi.
Se non ti sei ancora registrato, clicca qui.


    Licenza Creative Commons. I contenuti di questo sito sono rilasciati con licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia