Cambio con Stile - Sicilia


Tommaso // 31 marzo 2014

Lampedusa sostenibile

Si inizierà Lunedì 31 marzo con la pulizia di alcuni siti dell’isola (spiagge e altri luoghi) in collaborazione anche con l’associazione Imprenditori Isole Pelagie, studenti, amministratori e semplici cittadini che si vorranno aggiungere.

Martedì 01 Aprile mattina (dalle ore 9,00 alle ore 12,30) ci sarà una raccolta porta a porta di materiale recuperabile. I volontari passeranno nelle case dei lampedusani per raccogliere mobili, vestiario e oggetti vari, che saranno smistati dai volontari stessi e rivalorizzati tramite un mercatino durante la stagione estiva. Il mercatino sarà gestito e andrà a beneficio del Centro Diurno disabili psichici di Lampedusa.

Mercoledì 02 Aprile i volontari concluderanno le raccolte iniziate nei giorni precedenti e prepareranno i convegni dei giorni successivi.

In particolare Giovedì 03 Aprile ci sarà, dalle ore 16,30 alle ore 19,30 presso la sala convegni dell'aeroporto di Lampedusa un convegno dal titolo LAMPEDUSA ISOLA SOSTENIBILE, in cui si parlerà delle opportunità per rendere l'isola più efficiente e pulita dal punto di vista energetico e più sostenibile dal punto di vista economico, ecologico ed ambientale (nuove fonti di energia, riduzione, riciclaggio, riutilizzo e migliore gestione del ciclo dei rifiuti).  In occasione del convegno, a cui parteciperanno Domenico Fontana   responsabile dell’intervento e il coordinatore del progetto Tommaso Castronovo,  sarà presentato il progetto “Cambio con Stile: Nuovi stili di vita per la sostenibilità”.  Il convegno è aperto a tutti ed in particolare alle associazioni locali e a tutta la popolazione lampedusana che potrà confrontarsi con i relatori del convegno portando esperienze, impressioni, idee.

Venerdì 04 e sabato 05 Aprile (dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 14,30 alle 19,00, sempre presso la sala convegni dell'aeroporto) avrà luogo il convegno LAMPEDUSA CITTA' DELL'EUROPA: un’iniziativa di conoscenza e di confronto tra realtà del Mediterraneo oggetto di immigrazione, buone pratiche di accoglienza, confronto tra le reti europee impegnate concretamente a favore dei diritti dei migranti, un forte richiamo alle istituzioni europee di farsi carico della situazione con politiche adeguate.

 


NESSUN COMMENTO


LASCIA UN COMMENTO

Per lasciare un commento è necessario autenticarsi.
Se non ti sei ancora registrato, clicca qui.


    Licenza Creative Commons. I contenuti di questo sito sono rilasciati con licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia