Cambio con Stile - Sicilia


Locale
 

Cambio con Stile è la campagna per i cambiamenti degli stili di vita in Sicilia. Nuovi stili di vita verso una maggiore sostenibilità ambientale e una maggiore qualità della vita possono essere una delle risposte alla crisi economica. Con questo progetto proponiamo ai cittadini, alle scuole, alle aziende, alle famiglie  alle amministrazioni comunali di diventare attori del cambiamento impegnandosi a realizzare delle azioni sostenibili che faranno risparmiare denaro e ridurranno l’impatto ambientale. Cambiare è facile e conveniente. Aderisci alla comunità della tua città o ad una di cambiamento, sottoscrivi o proponi delle azioni sostenibili, e commenta i risultati che hai ottenuto.

Per informazioni sul progetto e sulle modalità di partecipazione, sulle azioni sostenibili contattaci a cambioconstile@ecosportellosicilia.it

58 ATTORI
seguono questa community

20 AZIONI
proposte

407 ADESIONI
alle azioni

Regione Sicilia
Legambiente Onlus
Legambiente Sicilia
Adiconsum Sicilia
Aduc funzione sociale
Ecosportello
Movimento consumatori
Movimento difesa del cittadino
Udicon
Cambio con stile Siracusa
Cambio con stile Agrigento
Cambio con stile Enna
Cambio con stile Palermo
Cambio con stile Trapani
Cambio con stile Ragusa
Cambio con stile Messina
Cambio con stile Catania
Cambio con stile Caltanissetta

Cambio con stile è un progetto promosso da Legambiente Sicilia in collaborazione con Adiconsum, Aduc - Funzione Sociale, MovimentoDdifesa del Cittadino, Movimento Consumatori, U.Di.Con ed è realizzato nell’ambito del Programma Generale di intervento della Regione Siciliana  2013/2014 "La Sicilia fra i consumatori"con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello Sviluppo Economico

  • A casa mia si beve acqua di rubinetto

    Decidi d'ora in poi di portare in tavola una brocca d'acqua fresca del rubinetto! E' salubre e sicura quanto quella in bottiglia, ma costa 500 volte meno, non inquina e ti libera dalla fatica del trasporto. Risparmio (-70% bottiglie d'acqua): 200 euro / 80 kg CO2 all'anno.

    sottoscritta da 515 attori

  • Sporta della spesa, mai più senza

    Per non comprare ogni volta sacchetti usa e getta, ricordati di portare sempre con te la sporta quando fai la spesa. Basta tenerne una in borsa e un altro paio anche a casa e in ufficio, pronte all'uso e al riuso! Risparmio: almeno 50 euro / 10 kg CO2 all'anno.

    sottoscritta da 432 attori

  • Sprechi alimentari, meglio prevenire

    Hai mai fatto caso a quanto cibo butti in pattumiera, magari senza neppure averlo toccato? Decidi che è ora di tagliare con i consumi superflui, calibrando meglio la spesa su quelle che sono le tue reali esigenze. Risparmio: fino a 400 euro.

    sottoscritta da 294 attori

  • Differenzio sempre di più i miei rifiuti

    Dalle nostre case gettiamo via almeno 350 kg all'anno a testa, ma la differenziata è ferma sotto il 20%. Per legge dovremmo riciclare i due terzi dei rifiuti. L'obiettivo di questa azione è fare di meglio e di più. Sino al 65%, come prescrive la legge.

    sottoscritta da 284 attori

  • Il frigo nuovo lo compro di classe A++

    Il tuo frigo ha più di dieci anni? Sei alle prese con l'arredamento della casa nuova? Decidi di investire nell'acquisto di elettrodomestici efficienti, in classe A+ o superiore. Il risparmio in bolletta ripagherà nel tempo la maggiore spesa iniziale.

    sottoscritta da 227 attori

  • Meno imballo, prodotti sfusi e solo riciclabile

    Da soli gli imballaggi domestici costituiscono il 60% del volume e il 40% del peso dei rifiuti urbani. L'imballaggio, quando eccessivo, lo paghiamo due volte, la prima con la spesa e poi con la tassa rifiuti.

    sottoscritta da 215 attori

  • Abbasso il riscaldamento a 20 gradi

    Lo prescrive la legge e lo consigliano anche le norme di igiene per il benessere. Se a casa tua d'inverno si viaggia sopra i 20 gradi, è il momento di regolare il termostato e, nel caso, infilarsi un maglione in più! Risparmio: 100-200 euro / 200-300 kg CO2 all'anno.

    sottoscritta da 194 attori

  • Non lascio più gli standby accesi

    D'ora in poi ricordati di staccare la spina agli apparecchi che non utilizzi. Per spegnerli più comodamente, puoi anche utilizzare una multipresa con interruttore. Risparmio: circa 70 euro euro e 170 kg CO2 all'anno.

    sottoscritta da 188 attori

  • Mettersi insieme conviene: Partecipa ai GAES

    Legambiente, come ormai fa da anni con successo, sta promuovendo la partecipazione dei cittadini e  delle aziende ai Gruppi di Acquisto Eco Sostenibili ( GAES) per consentire a tutti di acccedere facilmente alle energie rinnovabili e accelerare in questo modo il passaggio ad un futuro che abbandoni le fonti fossili inquinanti  e  che sia invece incentrato sulle fonti rinnovabili ed efficienza energetica.

    Con i GAES l'obiettivo è quello di fornire impianti di buona qualità  a prezzi veramente accessibili e con garanzie accessorie sul prodotto e sui servizi per tutelare maggiormente i cittadini. Tutto ciò é  possibile grazie alla formula "più siamo e più risparmiamo" e alle condizioni imposte da Legambiente all'azienda partner sulla qualità dei prodotti e dei servizi post vendita da fornire.

    Nelle scorse settimane gli  aderenti  al Gruppo di acquisto Eco –Sostenibile 2015(GAES) hanno scelto la migliore offerta tecnico economica per la fornitura e installazione di impianti fotovoltaici, solari termici e scaldacqua a pompa di calore


  • 15 giorni in più di freschezza per frutta e verdura

    Una ricerca made in Sicily costata quasi 6 milioni di euro che ha consentito di sviluppare procedure per la coltivazione ad hoc e sistemi di conservazione e packaging innovativi per i prodotti alimentari a base di frutta ortaggi,  allungandone la vita  e preservandone la freschezza e le qualità organolettiche,


  • A scuola Cambio con Stile

    Si è  conclusa con la premiazione dei migliori lavori prodotti dagli oltre 10 istituti scolastici che hanno preso parte ai progetti di educazione ambientale  "A scuola Cambio con Stile" e Laboratorio di riuso creativo alimentare" e promossi dal Legambiente Sicilia e dal Comune di Palermo.

    Premiati gli alunni della Scuola Pirandello di Bagheria, Einaudi e Marconi di Palermo

     

     


  • Ripartono i Gruppi di Acquisto Eco sostenibili

    Dopo i risultati più che lusinghieri raggiunti tra il 2009 ed il 2012, attraverso l’adesione di centinaia di famiglie ai Gruppi d’Acquisto Solare, Legambiente Sicilia ripropone nuovamente questo importante strumento di risparmio  per le famiglie e per le imprese per l’acquisto di impianti per l’efficienza energetica.

    La novità del 2015  saranno i GAES-Gruppi d’Acquisto Eco-Sostenibili che di fatto estendono l’idea dei gruppi di acquisto solare anche ad altri prodotti in grado di migliorare la qualità della vita e dell’ambiente. Così, ai cittadini ed alle imprese verrà offerta la possibilità di mettersi insieme per acquistare impianti fotovoltaici e termici ma anche pompe di calore e bici elettriche, il tutto con un occhio di riguardo per il risparmio e senza andare a discapito dello standard di qualità dei prodotti e dei servizi acquistati.


Casiraghi

34 azioni sottoscritte

artigus

33 azioni sottoscritte

Cambio con Stile Catania

33 azioni sottoscritte

Mefreo

28 azioni sottoscritte

medisteri

25 azioni sottoscritte

BlaBlaBla

23 azioni sottoscritte

    Licenza Creative Commons. I contenuti di questo sito sono rilasciati con licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia