Cambio con Stile - Palermo


Locale
 

Cambio con Stile a Palermo è la comunità di cittadini che intendono adottare nuovi stili vita sostenibili. Famiglie, scuole, condomini, aziende, associazioni e consumatori troveranno in questa comunità proposte e azioni concrete per migliorare la qualità della propria vita e risparmiare denaro. Chiunque può partecipare impegnandosi a sottoscrivere le azioni o proponendone altre, promuovendo relazioni sociali e condividendo scelte e mezzi. Qui le comunità urbane sono sostenibili e solidali.

Aderisci alla comunità, sottoscrivi o proponi delle azioni sostenibili, e commenta i risultati che hai ottenuto. Per informazioni sul progetto e sulle modalità di partecipazione, sulle azioni sostenibili contattaci a cambioconstile@ecosportellosicilia.it

49 ATTORI
seguono questa community

23 AZIONI
proposte

243 ADESIONI
alle azioni

Regione Sicilia
Legambiente Onlus
Legambiente Sicilia
Aduc funzione sociale
Ecosportello
Movimento consumatori
Movimento difesa del cittadino
Udicon
Adiconsum Sicilia

Cambio con stile è un progetto promosso da Legambiente Sicilia in collaborazione con Adiconsum, Aduc - Funzione Sociale, MovimentoDdifesa del Cittadino, Movimento Consumatori, U.Di.Con ed è realizzato nell’ambito del Programma Generale di intervento dela Regione Siciliana "La Sicilia fra i consumatori"

  • A casa mia si beve acqua di rubinetto

    Decidi d'ora in poi di portare in tavola una brocca d'acqua fresca del rubinetto! E' salubre e sicura quanto quella in bottiglia, ma costa 500 volte meno, non inquina e ti libera dalla fatica del trasporto. Risparmio (-70% bottiglie d'acqua): 200 euro / 80 kg CO2 all'anno.

    sottoscritta da 518 attori

  • Sporta della spesa, mai più senza

    Per non comprare ogni volta sacchetti usa e getta, ricordati di portare sempre con te la sporta quando fai la spesa. Basta tenerne una in borsa e un altro paio anche a casa e in ufficio, pronte all'uso e al riuso! Risparmio: almeno 50 euro / 10 kg CO2 all'anno.

    sottoscritta da 436 attori

  • Sprechi alimentari, meglio prevenire

    Hai mai fatto caso a quanto cibo butti in pattumiera, magari senza neppure averlo toccato? Decidi che è ora di tagliare con i consumi superflui, calibrando meglio la spesa su quelle che sono le tue reali esigenze. Risparmio: fino a 400 euro.

    sottoscritta da 299 attori

  • Differenzio sempre di più i miei rifiuti

    Dalle nostre case gettiamo via almeno 350 kg all'anno a testa, ma la differenziata è ferma sotto il 20%. Per legge dovremmo riciclare i due terzi dei rifiuti. L'obiettivo di questa azione è fare di meglio e di più. Sino al 65%, come prescrive la legge.

    sottoscritta da 288 attori

  • Acqua, d'ora in poi la imbrocco anche fuori

    Acqua in bottiglia? No, grazie! A pranzo fuori, sul lavoro, quando sei a spasso, nulla ti vieta di imbroccarla. Chiedila al ristorante e in giro porta con te una borraccia per servirti alle fontanelle pubbliche o nelle nuove Case dell'Acqua.

    sottoscritta da 219 attori

  • Meno imballo, prodotti sfusi e solo riciclabile

    Da soli gli imballaggi domestici costituiscono il 60% del volume e il 40% del peso dei rifiuti urbani. L'imballaggio, quando eccessivo, lo paghiamo due volte, la prima con la spesa e poi con la tassa rifiuti.

    sottoscritta da 217 attori

  • Riduco a 40° la temperatura di lavaggio

    Sei abituato a far andare la lavatrice a più di 60°? Dal prossimo lavaggio impostala a temperature più basse. Potrai ridurre i consumi elettrici anche della metà, senza rinunciare ad un buon bucato.

    sottoscritta da 201 attori

  • Abbasso il riscaldamento a 20 gradi

    Lo prescrive la legge e lo consigliano anche le norme di igiene per il benessere. Se a casa tua d'inverno si viaggia sopra i 20 gradi, è il momento di regolare il termostato e, nel caso, infilarsi un maglione in più! Risparmio: 100-200 euro / 200-300 kg CO2 all'anno.

    sottoscritta da 200 attori

  • Mettersi insieme conviene: Partecipa ai GAES

    Legambiente, come ormai fa da anni con successo, sta promuovendo la partecipazione dei cittadini e  delle aziende ai Gruppi di Acquisto Eco Sostenibili ( GAES) per consentire a tutti di acccedere facilmente alle energie rinnovabili e accelerare in questo modo il passaggio ad un futuro che abbandoni le fonti fossili inquinanti  e  che sia invece incentrato sulle fonti rinnovabili ed efficienza energetica.

    Con i GAES l'obiettivo è quello di fornire impianti di buona qualità  a prezzi veramente accessibili e con garanzie accessorie sul prodotto e sui servizi per tutelare maggiormente i cittadini. Tutto ciò é  possibile grazie alla formula "più siamo e più risparmiamo" e alle condizioni imposte da Legambiente all'azienda partner sulla qualità dei prodotti e dei servizi post vendita da fornire.

    Nelle scorse settimane gli  aderenti  al Gruppo di acquisto Eco –Sostenibile 2015(GAES) hanno scelto la migliore offerta tecnico economica per la fornitura e installazione di impianti fotovoltaici, solari termici e scaldacqua a pompa di calore


  • Treno Verde a Palermo

    Arriva per la seconda ed ultima tappa siciliana Il Treno Verde a Palermo,dedicatro quest'anno alla sana alimentazione e alla nuova agricoltura. Motto di questa edizione sarà “Tornare alla terra per seminare futuro” per sottolineare l’importante ruolo che l’agricoltura di qualità e delle buone pratiche ambientali e sociali ha e potrà avere anche di fronte alle sfide future.


  • LastMinutesottocasa: un'app contro gli sprechi alimentari

    Il 6-7% dei nostri acquisti alimentari viene buttato nel secchio della spazzatura. Questa percentuale aumenta se si considerano anche gli avanzi della catena produttiva e distributiva.
    Questi sprechi costano tantissimo al nostro portafoglio e alla salute del pianeta.

    "Lastminutesottocasa" è un progetto contro gli sprechi alimentari  destinato ai consumatori che vogliono risparmiare e ai negozianti che hanno la necessità di smaltire i prodotti invenduti, raggiungendo un unico obiettivo: ridurre gli sprechi e la produzione di rifiuti.

    Venerdì 20 febbraio alle 11 a Palermo la presentazione del progetto a Villa Niscemi


  • Consegne a 0 CO2: a Palermo nasce "Lo Sbrigo per te"

    Inaugurata a Palermo il primo dicembre 2014, "Lo Sbrigo Per te" è un innovativo servizio di bike messenger (corrieri in biciletta) portato in città da Mirko Romagnolo, giovane imprenditore siciliano. Tutti i bike messenger, utilizzando la bicicletta come mezzo di trasporto ad impatto zero, migliorano nettamente la qualità dell'ambiente e della vita a Palermo garantendo consegne in tempi ridottissimi.

     


artigus

33 azioni sottoscritte

Mefreo

28 azioni sottoscritte

medisteri

25 azioni sottoscritte

biodiversa24

22 azioni sottoscritte

agrigiunto

20 azioni sottoscritte

antoninopiacenti

17 azioni sottoscritte

    Licenza Creative Commons. I contenuti di questo sito sono rilasciati con licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia