CALCOLATORI



L'impronta di carbonio di ogni italiano

Noi (italiani ed europei) emettiamo ogni anno poco meno di 12 tonnellate di CO2 a testa. E siamo 60 milioni in Italia!

Come si arriva a questa valutazione? L'Italia emette nell'atmosfera del pianeta circa 500 milioni di tonnellate all'anno di CO2 di origine fossile (vedi in proposito il Rapporto Stato dell'Ambiemnte 2012 dell'Agenzia per l'Ambiente ISPRA - LINK). Ma il sistema economico italiano è aperto: importa materie prime e prodotti, esporta semilavorati e beni. Ognuno dei quali ha un costo “di carbonio”: siamo corresponsabili della CO2 generata nella produzione dello smarphone che ci compriamo! Al netto dell'import e dell'export, l'Italia è causa della emissione in atmosfera di 670 milioni di tonnellate di CO2. Quindi più di 11 tonnellate pro capite all'anno (sempre Rapporto Ispra). Analogo risultato arriva lo studio commissionato dall'Agenzia Europea e da cui sono tratte le valutazioni dell'Agenzia italiana: si intitola "Environment consumption and production".

Ovviamente, non siamo direttamente responsabili di tutto questo inquinamento, non decidiamo noi come si producono i beni, ma possiamo fare molto cambiando stili di vita e di consumi. Tanto per cominciare non siamo tutti eguali: giovani o vecchi, attenti o spreconi, ricchi e poveri... consumano e inquinano in modo diversissimo.

Esempi tratti dal libro “Le città sostenibili”

Nel libro “Le città sostenibili”, propongo l'impronta di carbonio di cinque diversi personaggi immaginari. A parte il Sig. Euro, che corrisponde alla media europea, gli altri sono Camillo, un impiegato comunale, che non usa la macchina, Flavia, la moglie, che guida per andare al lavoro ma ha abbracciato la scelta vegetariana. Paola è una manager, lavora in due continanti e condivide con il marito un tenore di vita elevato. Al contrario Giulia, studentessa e prossima architetta, non possiede l'auto e investe tutti i suoi risparmi in vacanza in America. Che dire: la differenza, il diverso peso sulle risorse del pianeta non sono solo tra gli stati, ma anche sociali: Paola inquina come una canadese, Giulia come molti cinesi! Anche gli stili di vita fanno la differenza!

A proposito: tutte le azioni, individuali e collettive, che le comunità di Viviconstile hanno messo a vostra disposizione su questo sito, vi permettono di ridurre, e di tanto, le "emissioni" dirette e indirette di ciascuno.


    Licenza Creative Commons. I contenuti di questo sito sono rilasciati con licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia