Meno imballo, prodotti sfusi e solo riciclabile

Spesso alcuni oggetti diventano rifiuti subito dopo l'acquisto. E' il caso di molti degli imballaggi che avvolgono le merci che compriamo.

 Li paghiamo due volte: con il prodotto e quando ce ne dobbiamo disfare (tassa rifiuti). Una riduzione degli imballaggi, pertanto, oltre a costituire un vantaggio ambientale, rappresenta anche un risparmio in termini economici, più evidenti laddove il Comune ha istituito una modalità di tariffazione attraverso la quale il cittadino paga per i quantitativi di rifiuto conferito al servizio di raccolta e non semplicemente in base alla superficie del proprio appartamento.

Consigli

Per ridurre la produzione domestica di rifiuti di imballaggio possiamo avere diverse opzioni. Per ogni opzione è indicata una percentuale indicativa di quanto quella scelta impatta nella riduzione:


a) Acquisto frutta e verdura fresca sfusa (-10%)

b) Acquisto pasta, farina, cereali, legumi sfusi (-15%)

c) Attenzione alle confezioni di carne, salumi, formaggi, uova (-10%)

d) Bevo acqua di rubinetto (-25% - vedi azione dedicata)

e) Acquisto detergenti per la casa ricaricabili o confezioni solubili in acqua (-10%)

f) Evito confezioni monodose e prodotti usa-e-getta (-5%)

Per saperne di più

Tipo
Ambientale
Livello di difficoltà
Facile
Unità di misura
CO2, Kg
Livelli
Livello 1: Riduco quest'anno i miei rifiuti da imballaggio del 10% circa - punti 1
Livello 2: A parte l'acqua minerale (vedi azione a parte), riduco del 20% i miei rifiuti da imballaggio - punti 3
Livello 3: A parte l'acqua minerale (vedi azione a parte), riduco del 30% i miei rifiuti da imballaggio - punti 4

18 COMMENTI

CLASSE 2°M

CLASSE 2°M

10/03/2015 alle 20:50

QUASI SEMPRE!!!!!

Tito

Tito

02/09/2014 alle 17:21

ok la frutta e verdura, però quei negozi che vengono tutto sfuso per me sono scomodi e troppo cari!

Marci

Marci

01/09/2014 alle 15:41

Io compro frutta e verdura sfusa... anche se al supermercato sei comunque obbligato a inserirle nle sacchetto di plastica sottile per pesarli... e anche il vino lo comprimo sfuso dal produttore e lo imbottigliamo!

agrigiunto

agrigiunto

27/04/2014 alle 18:52

..bene..ho eliminato un ingombro molto importante che è quello delle bottiglie di plastica...e, non è poco!
Sto attenta all'imballaggio di frutta e verdura, di cui faccio largo uso, andando dal fruttivendolo vicino casa o a qualche fiera bio dove sono già attenti ad usare quanto meno buste di carta o riciclabili, in quel caso porto comunque buste di tela che posso sempre riusare ed evito quegli inutili imballaggi dei supermercati..

artigus

artigus

19/03/2014 alle 17:22

almeno 5 elle azioni consigliate, sono presenti nella mia costante pratica quotidiana, qualche altra, vorrei implementarla nel territorio sul quale opero, tipo convincere alcuni attori economici a intraprendere un iter di qualità ambientale ,quale il sistema del "vuoto a rendere" o la implementazione dell' acqua di rubinetto invece di quella in bottiglia da perseguire nei propri locali, ma queste sono azioni che dovremo meglio attenzionare con il nostro circolo di legambiente

Liceo scientifico Volta

Liceo scientifico Volta

31/01/2013 alle 14:33

un buon impegno quotidiano

Google Italia S.r.l.

Google Italia S.r.l.

29/10/2012 alle 19:10

valerio_paruscio

valerio_paruscio

18/06/2012 alle 17:23

scelgo dove possibile prodotti alla spina

inerverland

inerverland

18/04/2012 alle 11:32

Antonio Macao

Antonio Macao

01/04/2012 alle 11:36

Faccio sempre attenzione all'imballaggio quando compro. Ho iniziato ad usare anche i detersivi alla spina.

THE NINIs

THE NINIs

23/03/2012 alle 11:40

Preferisco il negozio sotto casa che usa sacchetti di carta e ha le borse di plastica

ChiaraCasati

ChiaraCasati

15/02/2012 alle 14:04

e acquistando i prodotti freschi (soprattutto verdura e frutta) direttamente dal produttore uso solo cassette che poi restituisco

Gina

Gina

14/02/2012 alle 18:28

la maggior parte della mia spesa la faccio al mercato, con un vantaggio anche economico

Balzano

Balzano

12/02/2012 alle 11:06

la_binu

la_binu

08/02/2012 alle 15:20

va di pari passo con l'azione di riduzione dei rifiuti...anche se di sfuso compro poco, solo frutta e verdura.

Paolin

Paolin

07/02/2012 alle 16:28

da sempre!

davzan

davzan

01/02/2012 alle 18:07

vezzilla

vezzilla

26/01/2012 alle 18:34

ok, fatto


LASCIA UN COMMENTO

Per lasciare un commento è necessario autenticarsi.
Se non ti sei ancora registrato, clicca qui.


    Licenza Creative Commons. I contenuti di questo sito sono rilasciati con licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia