Acqua, con i riduttori chiudo lo spreco

Ogni italiano utilizza, nelle città, in media, 175 litri al giorno di acqua potabile solo per uso domestico, contro i 140 di un tedesco o di un austriaco. Già solo installando sui rubinetti del bagno e della cucina dei riduttori di flusso, semplici dispositivi che miscelano aria all'acqua in uscita, si potrebbe mantenere il consumo procapite entro i 150 litri per abitante.

I frangigetto costano pochi euro, possono essere acquistati in ferramenta o attraverso internet, si montano in pochi minuti svitando la parte terminale dei rubinetti (non serve un esperto!). E' un piccolo sforzo che costa poco, ma fa risparmiare tanto. Infatti, si possono ridurre i consumi d'acqua anche del 30-50% per ogni punto di erogazione, senza diminuire la resa lavante. Il risparmio è anche energetico: ridurre i consumi di acqua significa, infatti, anche ridurre l'energia impiegata per il suo riscaldamento.

Per una famiglia che scaldi l'acqua con una caldaia a gas, si possono risparmiare 50-60 euro in un anno, il doppio se in casa si ha un boiler elettrico.

Consigli

Non tutti i riduttori in commercio sono uguali e alcuni permettono un risparmio molto superiore di altri: prima dell'acquisto, è utile controllare bene l'etichetta.

Anche una manutenzione regolare è importante. Un bagno di aceto ogni tanto aiuta ad eliminare il calcare evitando che i riduttori si otturino.

Per saperne di più

Come usare meglio l'acqua in casa – Vivi con stile

Istat - Dati sui consumi di acqua per uso domestico

 

Altre azioni a cui puoi aderire

Acqua, d'ora in poi la imbrocco anche fuori

Meno imballo, prodotti sfusi e solo riciclabile


 

 

Tipo
Ambientale
Sociale
Livello di difficoltà
Facile
Unità di misura
CO2, litri acqua
Livelli
Livello 1: Metto il riduttore di flusso a ogni rubinetto - punti 1
Livello 2: Controllo e eseguo regolare manutenzione dei rubinetti - punti 2

NESSUN COMMENTO


LASCIA UN COMMENTO

Per lasciare un commento è necessario autenticarsi.
Se non ti sei ancora registrato, clicca qui.


    Licenza Creative Commons. I contenuti di questo sito sono rilasciati con licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia